Stampa

Badian Island Resort - Badian

Si giunge all'isola di Badian atterrando all'aeroporto di Cebu, la capitale filippina del sud, situata al centro delle isole Visayan è anche chiamata "l'isola regina". Il suo territorio costituisce il 15% dell'area totale del paese ed è suddivisa in cinque città: Mandaue, Mactan, Cebu City, Lapu-Lapu, dove sorge l'aeroporto Mactan, e Danao. A Cebu il paesaggio naturale domina e si fonde armoniosamente con le circostanti strutture locali. Alle distese di sabbia ed al limpido mare si uniscono testimonianze vecchie di secoli. Cebu è infatti la più antica città delle Filippine e fu proprio sulla sua spiaggia che nel 1521 il navigatore portoghese Ferdinando Magellano piantò la Croce della Cristianità. Situata oggi in Plaza Santa Cruz, la Croce è custodita in un antico chiosco costruito in legno e mattoni rossi. Poco lontano sorge la chiesa di San Agostino; i conquistatori Miguel Lopez de Legazpi e Fray Andres de Urdaneta fecero costruire questa chiesa per conservare quella che sarebbe poi divenuta la reliquia cristiana di Santo Nino, la più vecchia del Paese. Il 28 aprile del 1965, la stessa chiesa fu trasformata in Basilica Minore di Santo Nino, conferendole il ruolo di sede della cristianità nell'estremo oriente.

Il Badian Island Resort è uno dei resort più raffinati e belli delle Filippine. Si trova a due ore d'auto e a 5 minuti di barca dall'aeroporto di Cebu su una piccola isola privata chiamata "l'isola per due". Il resort è immerso in una vegetazione lussureggiante di circa otto ettari di palme e piante tropicali. Le sistemazioni sono previste tutte in suites con spazi ampi e tutti i comfort. La spiaggia privata è molto grande, di sabbia bianchissima e degradante lentamente nelle acque cristalline del mare. E' presente una bellissima SPA, una piscina, bar e ristoranti con cucina internazionale ed asiatica. Inoltre il resort dispone di un ottimo e qualificato centro diving ed è possibile praticare diversi sport acquatici con personale qualificato.